fbpx

L’ Orecchio: come è fatto.

Conoscere e comprendere le basi morfologiche dell’ orecchio e delle sue strutture anatomiche ci consentirà di capire successivamente quali siano le cause dell’ ipoacusia e dove sussista qualche problema che produce un calo uditivo.
by Maico Apparecchi Acustici

by Maico Apparecchi Acustici

Richiedi la Consulenza e la Prova Gratuita

Anatomia dell’ orecchio.


Noi sentiamo perché il suono, che si propaga come onde pressorie attraverso l’aria o l’acqua, arriva nel nostro orecchio dove viene trasformato in impulsi nervosi uditivi, che vengono a loro volta trasmessi al cervello. L’ orecchio è quindi composto da orecchio esterno, orecchio medio ed orecchio interno.

Orecchio esterno.

L’orecchio esterno che convoglia,amplificandoli, i suoni nel canale uditivo che condensa le onde sonore, che poi colpiscono la membrana timpanica e la fanno vibrare.

Orecchio medio.

L’orecchio medio, è una cavità delimitata lateralmente dalla membrana timpanica, e medialmente dalla parete dell’ orecchio interno, in cui la catena ossiculare alloggia. Il timpano, vibrando per le onde sonore che lo colpiscono, mette in movimento la catena ossiculare che amplifica e modifica l’ onda sonora, trasferendola all’ orecchio interno.

Orecchio interno.

L’ orecchio interno è una struttura anatomica molto complessa a forma di coclea o chiocciola, che contiene le cellule ciliate, immerse in un liquido chiamato endolinfa. Proprio quest’ ultima, ricevendo uno stimolo dalla catena ossiculare, si mette in movimento, generando un’ onda particolare che stimola le ciglia delle cellule ciliate. Esse, prendendo alla base contatto con le terminazioni nervose, traducono il movimento dell’ endolinfa in un impulso neurale, che attraverso i nervo acustico, giunge al cervello che lo interpreta come un suono.

Apparecchi acustici

La prova gratuita degli apparecchi acustici.

Prova Gratuita degli apparecchi acustici? Sì grazie! Da Maico puoi provare gratuitamente gli apparecchi acustici perchè noi conosciamo bene i dubbi che potresti avere, e per questo potrai avere le protesi acustiche per 30 giorni. A casa tua. Potrai fare tutte le prove che vorrai, e renderti finalmente conto del grande vantaggio che potrai avere. E senza nessun impegno.

Leggi articolo
conseguenze ipoacusia
Udito

Conseguenze dell’ ipoacusia: demenza senile 5 volte superiore al normale!

Conseguenze dell’ ipoacusia: demenza senile 5 volte superiore al normale! La cosa migliore è sottoporsi ad un test audiometrico rapido ed indolore per accertarsi che vada tutto bene. Qualora così non fosse è inutile nascondersi dietro ad un dito: le ultime ricerche ci dicono che se non vogliamo correre rischi di decadimento cognitivo, conviene adottare un apparecchio acustico.

Leggi articolo

Condividi coi tuoi amici

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

Richiedi una visita audiometrica approfondita. E' Gratuita e senza Impegno.

Apparecchi acustici

Maico Capto: il miglior apparecchio acustico del mondo.

Maico è fiera di presentarvi Capto, l’ apparecchio acustico più evoluto di sempre. Con la sua incredibile velocità vi permetterà di stornare a sentire bene in ogni situazione di ascolto, persino le più critiche. grazie alla connettività vi garantirà inoltre il perfetto ascolto di tv e telefono in tempo reale.

Leggi articolo