Da Maico audioprotesisti altamente qualificati e strumentazione all’ avanguardia.

Soltanto le eccellenze possono emergere. E noi ci teniamo ad esserlo, per garantirti il miglior servizio audiometrico ed audiologico possibile. Ecco perchè i nostri audioprotesisti sono sempre altamente formati e seguono corsi di aggiornamento. Ed ecco perchè investiamo costantemente nei migliori strumenti diagnostici del mercato.
by Maico Apparecchi Acustici

by Maico Apparecchi Acustici

Richiedi la Consulenza e la Prova Gratuita

Investire nella formazione è il miglior modo di crescere.

Noi di Maico siamo molto attenti a questo aspetto. Annualmente i nostri esperti audioprotesisti seguono corsi ECM ( educazione continua in medicina ) che non solo sono un obbligo di legge, ma sono anche un’ occasione di arrichimento enorme.

Noi crediamo che la perfezione non esista, ma sia un limite ideale cui tendere per raggiungere i migliori obiettivi. Per questo ci spendiamo in corsi di aggiornamento sulle nuove metodiche di regolazione degli apparecchi acustici e sulle nuove tecnologie esistenti sul mercato così da potersi distinguere ed offrirti sempre il servizio che meriti.

L’ Audioprotesista.

L’ audioprotesista è una figura altamente qualificata che dopo il diploma ha conseguita una laurea triennale in Tecniche Audioprotesiche, e che può fregiarsi del titolo di dottore in Audioprotesi dopo aver conseguito un esame di stato abilitante alla professione.

Strumentazione diagnostica.

I nostri strumenti diagnostici e di rilevamento audiologici, vengono costantemente tarati da laboratori specializzati nel rilascio delle certificazioni, così da essere sempre sicuri di ciò che otteniamo dai nostri strumenti. Audiometri, impedenzometri, orecchio elettronico e quant’ altro sia necessario ad effettuare misurazioni efficaci del tuo udito e del guadagno protesico, non mancano mai da Maico.

Videootoscopi.

Maico utilizza i migliori micro otoscopi per rilevare la conformazione del condotto uditivo esterno, e verificare la pervietà e la buona salute della membrana timpanica.

Audiometri.

L’ audiometro serve ad eseguire la maggior parte delle prove audiometriche. Si parte da quelle tonali liminari, finalizzate alla rilevazione della soglia di minima udibilità, per passare a quelle sovraliminari, finalizzate a rilevare la soglia di fastidio acustico.

Successivamente si sottopone il paziente alle prove vocali per comprendere il deficit di comprensione del parlato.

Strumenti REM.

Sono strumenti hardware collegati al computer che grazie a rilevatori microfonici di precisione posti all’ interno del condotto uditivo permettono la rilevazione delle risonanze del condotto uditivo stesso, e verificano il corretto guadagno protesico in situ.

Noi di Maico crediamo che disporre della strumentazione diagnostica più avanzata e seguire corsi di aggiornamento frequenti sia nostro fermo dovere per garantire ai nostri pazienti il massimo delle prestazioni ottenibili da un apparecchio acustico di qualità e tecnologia.

Udito

L’ igiene per chi usa apparecchi acustici.

Spesso trascurata, o meglio non curata, l’ igiene dell’ orecchio è operazione fondamentale per tutti. Diventa invece una necessità per l’ utilizzatore di apparecchi acustici in quanto giorno dopo giorno, il cerume può causare malfunzionamenti e calo di prestazioni alla protesi acustica.

Leggi articolo

Condividi coi tuoi amici

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest

Richiedi una visita audiometrica approfondita. E' Gratuita e senza Impegno.

conseguenze ipoacusia
Udito

Conseguenze dell’ ipoacusia: demenza senile 5 volte superiore al normale!

Conseguenze dell’ ipoacusia: demenza senile 5 volte superiore al normale! La cosa migliore è sottoporsi ad un test audiometrico rapido ed indolore per accertarsi che vada tutto bene. Qualora così non fosse è inutile nascondersi dietro ad un dito: le ultime ricerche ci dicono che se non vogliamo correre rischi di decadimento cognitivo, conviene adottare un apparecchio acustico.

Leggi articolo
Ipoacusia

“Mi sembra di sentire meno…” Risposte a questa domanda tipica.

Inizia così il calo uditivo. Si iniziano a sentire più i rumori che le voci, più le colonne sonore dei dialoghi alla tv. E finisce che allo specchio ci diciamo questa cosa. E purtroppo spesso evitiamo di rispoinderci sinceramente. Ecco alcuni spunti di riflessione che una persona che ha pensato questa domanda, dovrebbe leggere attentamente.

Leggi articolo
Apparecchi acustici

Apparecchi Acustici Retroauricolari

Vediamo insieme in questa breve guida tutte le tipologie di apparecchi acustici retroauricolari maggiormente utilizzate, e scopriremo tutti i vantaggi di questo sistema, rispetto ad altri. E sorpresa, vedremo che la visibilità maggiore di questo tipo di protesi, spesso è solo un’ idea preconcetta.

Leggi articolo